LA GUERRA NEI DESIDERI DEL GOVERNO – UN COMMENTO SEMISERIO

Una mappa delle operazioni nel Donbass elaborata da fonti governative.
Una mappa delle operazioni nel Donbass elaborata da fonti governative.

Ecco una mappa governativa delle città catturate dalle Forze Punitive Ucraine e strappate a Donetsk: Peski nel Nord, Krasnogorovka e Marinka ad Ovest. Impressionante anche l’occupazione virtuale di Yasinovataya che non ha nulla a che fare con la realtà, e molto “ottimistica” la dislocazione dei gruppi situati a Lutugino presso Lugansk. Secondo il nemico l’accerchiamento è compiuto e continuano ad avanzare. Dobbiamo rendere omaggio ai cartografi ucraini che si sono presi la libertà evidenziare Shakhtersk in rosso, anche se gli spacconi preposti ai servizi di sicurezza ucraini hanno strombazzato ai quattro venti su tutti i media di averla “liberata”. Ma la sorte del potente corpo spedito a Shakhtersk non sembra preoccupare troppo gli autori della carta. Secondo loro le forze ucraine attualmente continuano a lottare per Torez, Sneshnoe e Saur Mogila.

In generale le informazioni che Kiev dà sulla posizione delle proprie truppe impegnate nella ”Operazione Anti Terroristica” ricorda quelle degli organi di Hitler dopo il 1943, quando le perdite venivano passate sotto silenzio, e le vittorie elevate a proporzioni epiche.

Fonte: rusvesna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...