CONTROFFENSIVA DELLA RESISTENZA

image

Secondo il sito di informazione Russkaja Vesna sarebbe in corso una importante offensiva della Resistenza del Donbass. L’attacco sarebbe stato preparato nella serata di ieri con un esteso bombardamento di artiglieria che avrebbe colpito i reparti schierati nei villaggi sul fianco meridionale della zona libera. In mattinata i ribelli avrebbero compiuto una importante avanzata liberando i villaggi di Stepanovka e Mysinsk, ripristinando completamente i collegamenti fra la città di Donetsk e la Russia. La persa di Mysinsk avrebbe provocato la creazione di un “piccolo calderone” fra la stessa Mysinsk, Antrazit e Krasnj Luch, in cui sono intrappolate la 95ma brigata aereotrasportata e la 30ma brigata meccanizzata del governo. Queste formazioni avrebbero già subito importanti perdite in uomini e materiali che ne avrebbero compromeso circa un terzo della forza combattente.

I motivi di questa svolta sono forse da ricercarsi in un intervento diretto di alcuni esigui reparti russi, segnalato da diverse fonti di informazione di parte governativa. Ovviamente questa notizia non è verificata nè confermata, e tuttavia proprio ieri avevamo sostenuto che la Russia per tenere aperta la partita nel Donbass avrebbe dovuto compiere passi “più compromettenti” ed è possibile che questa svolta sia esattamente il prodotto di una iniziativa di questo genere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...