SITUAZIONE MILITARE AL 20 SETTEMBRE

SITUAZIONE MILITARE

situazione militare al 20 settembre
situazione militare al 20 settembre

– Stefano Orsi –

Sono diversi giorni (e precisamente dal 7 settembre) che ho sospeso l’uscita di bollettini sulla situazione militare nel Donbass: i combattimenti erano talmente diminuiti di intensità da lasciar credere che la tregua tenesse. Negli ultimi giorni, però, è emerso un quadro differente, un quadro di assestamento progressivo in cui però, di fatto, la tregua non è ancora iniziata. Come sempre, la nostra analisi si sofferma ad esaminare la situazione settore per settore:

Mariupol. A Mariupol le truppe Novorusse hanno liberato la città dall’ accerchiamento per attestarsi nei pressi di Sartana dove, nei giorni scorsi, alcuni degni seguaci di Arsène Lupin, sono riusciti a mettere a segno, sotto il naso delle poco attente guardie ucraine, il furto niente meno che di due carri armati T 72.

Settore Mariupol
Settore Mariupol

La resistenza, comunque, si è ritirata a nord oltre la strada H20, ora tutta in mano alle truppe della giunta fin sotto a Donetsk. In compenso fascia che dal fronte nord scende lungo la frontiera russa fino al mare è per il momento in mano alle unità novorusse. Tengono, ben salde, le roccaforti di Novoazovsk e l’importante crocevia di Telmanove.

Settore Telmanovo
Settore Telmanovo

Il problema è che le truppe governative pare in questo settore si siano rinforzate in maniera significativa, tanto da esercitare un pressione sui Novorussi che gli consente di avanzare, se pur lentamente, segnando piccoli progressi ogni giorno. Sono in corso da giorni continui e sistematici bombardamenti delle postazioni separatiste, e i combattimenti tra i reparti si susseguono: non esiste alcun rispetto delle posizioni tenute al momento della firma degli accordi Minsk. La tendenza confermata per gli ultimi 10 giorni è questa: le truppe ucraine sospingono man mano indietro le truppe novorusse, un passo alla volta, senza grosse offensive e senza clamore. Continue reading “SITUAZIONE MILITARE AL 20 SETTEMBRE”

Annunci